lunedì 25 aprile 2011

- 32 Kg in un anno: ANNIVERSARIO 01 (Cronistoria 02)



Chi sconfigge gli altri è forte
Chi sconfigge sé stesso è potente.

(Lao Tsu, Tao Te Ching, 33)


Un anno fa, pesavo 130 Kg: ora ne peso 98.
Punto.

Ho scoperto che la vita può essere misurata in tante maniere.
Io l'ho misurata in Kg: ne ho comprati 32  lavorando duro e devo dire che ho fatto un gran bell'investimento :)

Certo, ho sicuramente ancora tanta strada da fare, ma se mi giro e guardo in basso, vedo un bel panorama: ne è valsa la pena. :)

Chiedo venia per il timelapse (riprenderemo poi la cronistoria da dove ci siamo interrotti), ma proprio oggi ricorre il primo anniversario dall'inizio della mia risalita: ammetto di essere un po' emozionato.

Per festeggiare i 32 chili persi, niente di meglio che rifare la stessa camminata che ha dato inizio a tutto, con l'aggiunta di un allenamentino* in quota :D

Alla base ha cominciato a piovere, ma per me era FONDAMENTALE rifare QUELLA camminata, tempo o non tempo. Sicché abbiamo guardato torvi il cielo, abbiamo detto "piovi quanto ti pare, noi veniamo su lo stesso e quando siamo su ti facciamo un mazzo così". A metà, avendo capito che comunque non demordevamo, le nuvole si sono diradate. Il cielo avrà detto "manco sprecare l'acqua" :D

Prima del reportage fotografico, mi permetto un confronto:




sed etiam:







:)


E ora il reportage fotografico dell'evento...


Come già detto, Coldelce è un posto bellissimo vicino Pesaro dove passare qualche ora immersi nella natura:







proprio lì, un anno fa, ho deciso di cominciare la mia risalita; tutte le volte che ci tornavo, poi, era immancabile la battuta "mo' che perdo un altro po' di chili, quando arriviamo in cima ci schiaffiamo un allenamento!"... 


... ebbene sì. Fatto. Allenamento in quota :D 


Qui la Fatina dei Dentini si scalda per poterci massacrare a dovere:



Penso che lo step successivo per lui saranno le flessioni senza neanche le braccia, tipo Moonwalker, tanto le altre le ha già fatte tutte. 


Qui c'era l'aria che diceva "ahia". 


Quando ha quel sorrisino, la cosa si fa preoccupante. 


Eva Kant sorridente e crudele:  


Il gancio destro comincia ad avere senso: 


Il montante invece fa cagare.



Massaggini anticellulite:


La Psicoterapeuta Allegata non si lascia intimorire:


... ma dura pochino (duriamo poco tutti) :D


Eva Kant ci riprova, stavolta contro la Fatina dei Dentini:


Tengo a precisare che la chiesa sullo sfondo non l'abbiamo distrutta noi. 


"Stasera mangiamo uno sfilatino di pane e salame lungo così"


"Ok, allora ti picchio e prendo la tua parte"


"Anche io voglio lo sfilatino!"


('Sta gag dello sfilatino mi fa un attimo 
diventare territoriale, quindi basta così :D)



Beccate! 


Dio, non respiro più :D 


La Giusta Ricompensa



E qui finisce il reportage. Le foto valgono più di mille parole. E' in ogni caso stata una splendida giornata  di vacanza, anche senza considerare l'enorme valore simbolico che aveva per me. 

Bene: mi attendono altri mesi di duro lavoro su me stesso. Non vedo l'ora di tagliare altri traguardi e di poter ancora ringraziare le persone che mi stanno vicino per i miei successi. 

Intanto, GRAZIE alla Fatina dei Dentini, alla Psicoterapeuta Allegata, a mia madre e a tutti gli amici che mi supportano sopportano in questa avventura personale! 

Ora scusate ma devo andare a segnare il mio prossimo record, hanno aperto la nuova ciclabile dietro casa che arriva fino al porto, devo andare a vedere se il mare è ancora lì. 

:)

__________________________


* Allenamentino [allename'ntino], s.m., al | le | na | men | tì | no


1. terrore, distruzione, morte.


2. termine tecnico utilizzato dalla Fatina dei Dentini per riassumere il concetto "se, metti caso, ancora stasera riesci a muoverti e parlare dopo l'allenamento, domattina è certo che non scenderai dal letto e ti esprimerai al massimo con grugniti e monosillabi causa dolore. Il che provoca in me gioia, felicità e amore"

2 commenti:

  1. Per la cronaca, confermo. Il mare è ancora lì :)

    RispondiElimina
  2. Rispetto fratello.
    Ivan

    RispondiElimina

Post più popolari